Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
FREE

Arena Sanlorenzo, Zalone forever: Che bella giornata!

22 Luglio 2019 | 21:00 - 23:00

Ritorna il cinema all’aperto al Mercato: Arena Sanlorenzo!
Inauguriamo le sdraio e il maxi schermo del Mercato con un primo ciclo di film all’aperto dedicato a uno dei comici italiani più amati: Checco Zalone!

Il cinema d’estate che anima il giardino di Sanlorenzo Mercato con un maxischermo e le immancabili sdraio di tela, per godersi gratuitamente un film sotto il cielo stellato, tra le erbe aromatiche e le prelibatezze delle botteghe, come la frutta fresca o il tipico “scaccio” siciliano.

INGRESSO GRATUITO, NON OCCORRE LA PRENOTAZIONE
Tutti i film cominciano alle 21.00, ma raccomandiamo di arrivare almeno un’ora prima, per trovare i posti migliori e mangiare qualcosa di buono tra le 12 botteghe del Mercato!

🎥 Il 22 luglio è la volta di Che bella giornata!
Dopo Cado dalle nubi (2009) il trio Valsecchi (produttore con Taodue), Nunziante (regista e cosceneggiatore), Zalone (sceneggiatore, attore e musicista col vero nome Luca Medici) ha stravinto al botteghino: il più alto incasso nella storia del cinema italiano dopo il 1945, con una commedia che fa perno su un attentato alla Madonnina del Duomo di Milano, ideato da due afgani, sorella e fratello, per vendicare la famiglia massacrata durante un bombardamento aereo. Come portare l’esplosivo in cima al Duomo? Affidandolo a Checco, pugliese di Polignano a Mare (BA), già bocciato 3 volte all’esame di carabiniere. Nonostante una serie di spropositi, il protagonista realizza il sogno, arrivando a proteggere papa Ratzinger. Insolita commedia che fa ridere, pur avendo un risvolto doloroso e drammatico anche per Checco, sedotto dalla bella afgana Farah, disposta a sacrificarlo nell’esplosione. Nunziante spiega il meccanismo, citando Gramsci (“Bisogna essere folli per essere chiari”. Zalone fa il contrario: è chiaro per essere folle). Comico famoso dal 2005 grazie alla trasmissione Zelig, ingenuo per calcolo e di simpatica ignoranza (finta), volgare ma mai scurrile, politicamente scorretto, capace di far satira con leggerezza graffiante su un’Italia dove contano le conoscenze più che la conoscenza, sul familismo, il clericalismo, il militarismo camuffato, musicista che ama il jazz, ma sa essere un neomelodico alla napoletana.

ORARI
Caffettaria
lunedì al venerdì 8 / 22.30
sabato e domenica 8/ 24

Mondadori*, Forno, Veg&Pasta, Pescheria, Carnezzeria
Dal lunedì al venerdì 10/15 e 18.30/ 22.30
Sabato e domenica 10/15 e 18.30 /24
*Mondadori il sabato e la domenica seguirà i seguenti orari dalle 10 alle 24

Unto, SKK, Sushi Station, Vineria,
Wok one

Dal lunedì al venerdì 12/15 e 18.30/ 22.30
Sabato e domenica 12/15 e 18.30 /24

Mudù
Dal lunedì alla venerdì 19.30 /22.30
Sabato e domenica 19.30/24
Domenica a pranzo con menù fisso dalle 12 alle 15 (info prenotazioni 0916720288)